Dettaglio Specializzazione

Pedana Stabilometrica

La pedana stabilometrica e’ una piattaforma computerizzata dotata di sensori di pressione attraverso la quale possiamo fare un’analisi posturale completa. 
E' importante capire che la postura non dipende semplicemente dallo “stare dritti con la schiena” ma è ben più complessa ed è influenzata da dei recettori come:
- occhio
- vestibolo (orecchio)
- apparato stomatognatico (bocca)
- piede
Tutti questi recettori mettono in relazione il nostro corpo nello spazio mantenendolo in equilibrio e controllando qualsiasi tipo di movimento. Nessun tipo di movimento può essere eseguito senza un'attivazione del sistema posturale. Si tratta inoltre di un sistema involontario, ovvero non possiamo decidere volontariamente di contrarre la muscolatura posturale. Quest'ultima è controllata dal 97% delle fibre di tutto il sistema nervoso. Solamente il 3% controlla i muscoli che possiamo contrarre con la nostra volontà (Galzigna, 1976).
 
IN COSA CONSISTE L'ESAME?
La pedana ci permette di osservare come i recettori influenzano il nostro sistema posturale.
Quello che osserveremo sarà l’impronta del piede, ma è importante sapere che noi non staremo valutando solo il piede ma tutto il complesso posturale. Ci serviamo dei piedi in quanto sono l’unico punto di contatto del nostro corpo con il suolo.
Possiamo dunque studiare l’impronta pressoria, ovvero i valori di pressione sulla pianta dei piedi. Viene eseguito sia in forma statica da fermi, ma anche in dinamica in camminata, attraverso l’esame baropodopetrico.
 
Possiamo anche studiare in modo approfondito l’equilibrio della persona e l’energia che viene consumata, attraverso l’esame stabilometrico, mettendo in relazione appunto tutti i recettori con l’equilibrio.
 
Al termine della valutazione saremo in grado di creare un percorso di rieducazione posturale per la persona attraverso la ginnastica, la terapia manuale, osteopatia, massoterapia. Nel caso in cui sia ritenuto necessario, otrebbe essere consigliata anche una visita specialistica complementare con l'odontoiatra, oculista, otorino, podologo o altre figure professionali.
 
PERCHE' E' IMPORTANTE LA VALUTAZIONE POSTURALE?
Quasi sempre si cerca di risolvere una problematica agendo esclusivamente sul sintomo della persona che si riduce e migliora ma da cui non riusciamo a liberarci perche’ si ripresenta nel tempo con una certa frequenza. Parliamo dei sintomi piu’ comuni come lombalgia, cervicalgia ma anche di vertigini, cefalee, otiti, problemi di masticazione e stanchezza cronica. Attraverso una valutazione posturale possiamo prorpio indagare la causa vera e propria della nostra problematica per risolverla ed evitare che si ripresenti in futuro. E' un' indagine che si può eseguire a qualsiasi età, già nel bambino a partire dai 6 anni.
 
Sarebbe anche molto interessante proporla agli atleti di alto livello come valutazione preventiva al fine di evitare frequenti infortuni come infiammazioni, strappi e contratture muscolari spesso sintomo di una problematica posturale di base. 
 

GUARDA IL VIDEO SULLA NOSTRA PAGINA INSTAGRAM O FACEBOOK!

https://www.instagram.com/tv/CGZPbleKLpE/?utm_source=ig_web_copy_link

https://www.facebook.com/saluscmp

SE INVECE VUOI SEGUIRE UNA DIRETTA INSTAGRAM COMPLETA CLICCA QUI SOTTO:

https://www.instagram.com/tv/CIRBauOqNGm/?utm_source=ig_web_copy_link

FISSA UN APPUNTAMENTO

Per prenotare un servizio specialistico è sufficiente contattare il numero 339-7717465, scriverci direttamente su Whatsapp oppure compilare il form sottostante: la conferma della prenotazione sarà inviata entro 24 ore lavorative dalla richiesta.

Le specializzazioni